02/01/2017 1.00.00

Il Sale che Sei

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null'altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini.

Chissà quante volte ci siamo sentiti piccoli piccoli di fronte ai grandi fatti della vita, davanti a situazione di male inarrestabile... e abbiamo detto "a cosa serve la mia fedeltà, la mia onestá in un mondo di corrotti?"
E Gesú viene  a parlarci  di sale, un elemento  sempre usato in piccole quantità. Vero, il sale nonostante presente in piccole quantità...si sente!
Sapete quando ci rendiamo conto dell'importanza del sale? Quando manca!
Veniamo a noi cristiani...
Parliamo di casa tua, o del condominio dove vivi, o del posto di lavoro: proprio certo che stai vivendo da cristiano?
Se sí... bè devo dirti di avere coraggio e pazienza e vedrai che se vivi Cristo... troverai Cristo!
Cara sorella e caro fratello, non scoraggiarti se tutto intorno a te non é come ti aspetti. 
Rifletti su due cose.
La prima è che ci vuole un pó di tempo, sí il sale (cioé tu) per sciogliersi  ha bisogno di tempo. Vedrai che quando darai la tua vita... tutto cambierà. 
L'altra cosa su cui ti invito a riflettere è...
pensa se in quel determinato luogo nessun cristiano testimoniasse Cristo: cosa accadrebbe?
Pensa se quel po' di sale che pur è la tua vita mancasse...
Coraggio, continuiamo ad esser salati e a...scioglierci.

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0137s.