02/01/2017 11.35.28

Casalnuovo: Presepe vivente con omaggio al vescovo

Tutto pronto a Casalnuovo Monterotaro per la terza edizione del Presepe vivente. La manifestazione è in programma il 6 gennaio con una grande novità: un omaggio al nuovo vescovo della diocesi di Lucera-Troia. La rappresentazione avrà infatti una connotazione prettamente settecentesca e napoletana, proprio in onore di monsignor Giuseppe Giuliano. 

Il Presepe vivente è stata una delle primissime iniziative proposte dal parroco don Danilo Zoila, arrivato a fine ottobre 2014 a Casalnuovo, e si pone come segno di crescita e di promozione del Subappenino dauno settentrionale.

La prima edizione ebbe un enorme successo, addirittura raddoppiato nella seconda. Per questo motivo la parrocchia dei Santi Pietro e Nicolò è pronta a inaugurare l’allestimento del 2017 che si svolgerà dalle 19 alle 21 nel suggestivo centro storico. Anche quest’anno è stato coinvolto tutto il paese, dall’Amministrazione comunale alle associazioni, dai volontari alle famiglie, dai piccoli ai diversamente giovani, dagli anziani all’Oratorio parrocchiale “Giovanni Paolo II”. 

“Si tratta – spiega Zoila a Luceraweb – di una forma ulteriore di catechesi, che crea aggregazione, meditazione e riflessione. Il Presepe Vivente non è semplicemente un biglietto da visita di questo splendido territorio ma è un modo concreto per sperimentare la testimonianza cristiana, la comunione reale e il servizio concreto, che sono i tre pilastri sui quali stiamo muovendo, in questi anni, il nostro Cammino Parrocchiale. I nostri piccoli centri urbani hanno un grande potenziale – aggiunge il parroco - che, difficilmente, si scorge nelle città più grandi, che è quello del sentirsi un’unica grande famiglia, dove, certamente non mancano attriti (come è normale che sia) ma in cui si percepisce anche un affetto comunitario forte e travolgente. Se anche la Politica ci venisse incontro con una maggiore valorizzazione del territorio, a cominciare dalla viabilità, potremmo essere ancora meglio il fiore all’occhiello della Capitanata”. 

e.g

AGGIORNAMENTO: A causa delle avverse condizioni climatiche il Presepe Vivente è rinviato a data da destinarsi. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0137s.