06/01/2017 1.00.00

L'Incontro che ci Cambia

Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra. Avvertiti in sogno di non tornare da Erode, per un’altra strada fecero ritorno al loro paese.

Si parla in questo Vangelo di un incontro importante. Quando fai un incontro vero con Dio succede  che ti viene spontaneo, naturale, offrire a Dio qualcosa di te. Ma non perché Dio sia mancante dei doni che tu gli offri, ci mancherebbe!
Figurati se a Dio, parlando dei Magi, potevano mancare l'oro, l'incenso e la mirra! Ma ci  viene  spontaneo riconoscere che Colui che incontriamo  é Colui  che le nostre anime adorano. Ma c'è un aspetto ancor più importante in questo incontro...
per un’altra strada fecero ritorno al loro paese.
Quando ti incontri con Dio la tua  vita cambia. Sì, ritorni alle tue attività di sempre ma...
Per un'altra strada!
La tua esistenza pur rimanendo quella di prima negli aspetti quotidiani, cambia. Cambia il tuo modo di vivere...
Sei rinnovato in Cristo in famiglia, sul lavoro, nel ministero, nello svago!
L'incontro con Gesù ci fa vivere da risorti. Spetta a noi custodire questo cambiamento con la fedeltà  quotidiana. E questa fedeltà, credimi, è una dura lotta.
É la nostra adorazione giornaliera a Cristo. Con Dio non basta solo un giorno, serve il "per sempre".

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.