08/01/2017 22.37.56

Torna per la seconda volta Coni Ragazzi

Seconda edizione di Coni Ragazzi, il progetto sociale ed educativo a livello nazionale e frutto della collaborazione tra Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute e Coni che a Lucera era stato già attuato nella scorsa stagione sportiva. E anche in questa occasione, sono una decina le società locali che hanno aderito. 
Si tratta di una possibilità unica che i sodalizi mettono a disposizione, cioè quella di offrire gratuitamente attività sportiva pomeridiana per 2 ore a settimana e per sei mesi. L’iniziativa è rivolta a bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni, appartenenti a famiglie meno agiate, residenti o domiciliati in aree disagiate o a rischio sociale.
“Ciascun partecipante (anche disabile) sarà seguito da personale qualificato per un processo di crescita sana dal punto di vista logico, motorio e relazionale – si legge nel progetto – ma non mancheranno informazione e acquisizione di sani e corretti stili di vita per contrastare l’obesità infantile e le cattive abitudini alimentari, oltre alla diffusione di valori educativi dello sport come lo spirito di gruppo, l’inclusione sociale e la valorizzazione delle differenze”.
Il programma viene diversificato per fasce d’età: attività motoria di base dai 5 agli 8 anni, mentre per i più grandi ci sarà attività polivalente, pre-sportiva e sportiva vera e propria, tra calcio, pallavolo, nuoto, equitazione, danza sportiva, ginnastica e tiro a segno.
La domanda di candidatura, soggetta anche a valutazione del reddito familiare, si può presentare fino al 20 gennaio. On-line sul sito http://area.coniragazzi.it, oppure direttamente alle società sportive prescelte, ma anche alle sedi territoriali del Coni.


“Abbiamo confermato con convinzione la nostra adesione a questa iniziativa, perché riteniamo che lo sport debba essere alla portata di tutti – ha spiegato Gianpiero Di Carlo della piscina Sport 2000 – e in questa maniera diamo la possibilità di frequentare il nostro impianto. Pur essendo la nostra un’attività imprenditoriale, in questi anni abbiamo sempre dato grande attenzione agli aspetti educativi e sociali, e questo progetto di aiuta a raggiungere concretamente i nostri obiettivi”. 

r.z.

Informazioni: www.coniragazzi.it

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0322s.