10/01/2017 1.00.00

La certezza che sei di Dio

Se uno dicesse: «Io amo Dio» , e odiasse il suo fratello, è un mentitore. Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare Dio che non vede.

In tutti i modi e con ogni esortazione la Parola di Dio ci spinge  ad abbandonare una fede professata a parole per vivere  la fede professata con le opere. E il campo di battaglia, la certezza che la tua fede è viva ti viene data solo dall'amore!
Grande è la tentazione che far tante preghiere e tanti riti significhi essere fedeli a Dio.
Nella mia vita ho visto  tanti che si professavano cristiani ma che in momenti di difficoltà hanno odiato il prossimo e tanti  che non si identificavano cristiani ma che in momenti di difficoltà hanno amato il prossimo...
Dio secondo te chi gradisce?
Questo è il comandamento che abbiamo da lui: chi ama Dio, ami anche il suo fratello.
Vuoi sapere se sei di Cristo?
Sai perdonare chi ti offende?
Non andare lontano con la mente...chiediti se sai perdonare di cuore tuo marito, tua moglie, tuo figlio, tuo fratello, il tuo vicino, il tuo collega di lavoro...
Non ti scandalizzare se questa Parola di Dio ti mette in crisi, piuttosto ringrazia Dio che ti mette nella Verità!

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0176s.