10/02/2017 8.14.55

Trasporto alunni in rampa di lancio

Potrebbe essere la volta buona per far ricominciare a Lucera il servizio di trasporto degli alunni rimasti a piedi da oltre un anno, oltre a quelli di disabili e acqua potabile che invece non si sono mai fermati.
La Stazione Unica Appaltante, installata alla Provincia di Foggia, ha aggiudicato la gara “tripartita” a un’associazione temporanea di imprese, unica partecipante, composta da Falcone Ecologia e Fancy Tour, quest’ultima comunque direttamente collegata alla Lucera Service che conduceva la prestazione prima di lasciarla volontariamente. L’appalto è stato assegnato con un piccolissimo ribasso d’asta.
A Palazzo Mozzagrugno ritengono di far ripartire i mezzi nel giro di qualche settimana, dopo aver concluso gli adempimenti tecnici, economici e logistici, con l’individuazione dei percorsi che tuttavia dovrebbero essere confermati rispetto al passato.
Comunque sia, si intravede la fine almeno di una parte della “questione trasporti” che a Lucera da anni è a dir poco travagliata, anche per i risvolti occupazionali derivati dal licenziamento di una ventina di lavoratori.
E proprio questo aspetto resta ancora carico di incertezze, perché il nuovo soggetto imprenditoriale non è vincolato a quella “clausola sociale” decaduta con l’interruzione del servizio a dicembre 2015, senza contare che non è ancora noto il numero preciso di dipendenti necessari per svolgere tutte le mansioni di guida e assistenza ai viaggiatori.

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.