15/02/2017 15.02.38

“Manzoni” chiusa per verifiche alla struttura

I lavori sarebbero dovuti terminare tecnicamente la settimana prossima, ma si prospettano un allungamento dei tempi e soprattutto nuove incertezze sulla scuola Manzoni di Via Podgora a Lucera, per la quale sono in corso interventi di riqualificazione funzionale e miglioramento strutturale di uno dei tre corpi di fabbrica dell’istituto, a seguito di un finanziamento Cipe di circa un milione di euro. 
E durante questi lavori sarebbero state fatte delle scoperte su alcuni aspetti strutturali, tali da richiedere indagini più approfondite su tutto il complesso in cui vengono ospitati almeno 300 alunni.
E così il sindaco Antonio Tutolo ha disposto con urgenza la chiusura temporanea di tutta la scuola per tre giorni, da giovedì fino a sabato prossimi, in modo da accertare se vi siano altre situazioni inquietanti come quelle riscontrate nel plesso comunque attualmente interdetto alla frequentazione.
“Sono state riscontrate anomalie nella esecuzione di tracce per il collocamento di alcuni impianti tecnologici – si legge in una nota di Palazzo Mozzagrugno - che in taluni casi interessano gli elementi strutturali. Pertanto, al fine di verificare la sussistenza di situazioni simili a quelle registrate ed eventualmente prevedere una variante in corso d’opera dei lavori in questione per estenderli anche alle altre parti dell’edificio, si rende necessario procedere ad opportuni sondaggi anche sulle altre parti della struttura, al fine di quantificarne l’entità. L’esecuzione dei sondaggi, che prevedono la parziale rimozione dell’intonaco nelle aree oggetto di indagine, non è evidentemente compatibile con la normale attività didattica a causa della emissione di polveri e rumori”.


In buona sostanza, in un passato non ancora ben specificato, alcuni pilastri del plesso oggetto dei lavori attuali sarebbero stati danneggiati per ospitare tracciature e canalizzazioni. Da qui la necessità di valutare l’entità e l’eventuale estensione delle lesioni anche negli altri due edifici attualmente aperti alle attività scolastiche. 

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.