01/03/2017 7.55.37

Il vino delle donne a San Pasquale

“Divinamente Donne” è il nome scelto per l’appuntamento in Capitanata con la Festa delle Donne del Vino. L’appuntamento è per sabato 4 marzo a Lucera alla biblioteca dii San Pasquale (ingresso libero), in contemporanea con gli eventi promossi in tutta Italia dall’associazione nazionale “Le Donne del Vino” che dal 1988 riunisce il mondo dell’imprenditoria femminile legata alla produzione vinicola - dal vigneto alla canina, dal mondo delle sommelier a quello della comunicazione - e conta ben 650 iscritte. In Puglia sono sei gli appuntamenti in programma il 4 marzo, tutti dedicati a storie di donne che, con grinta e professionalità, “muovono il mondo” in diversi ambiti lavorativi. A Lucera Marika Maggi, socia de Le Donne del Vino in rappresentanza della Daunia, ha organizzato un dibattito, moderato da Giorgio Ventricelli, che partirà dal settore vitivinicolo per esplorare a 360° il mondo dell’imprenditoria femminile in Capitanata, grazie ai previsti interventi di tante donne impegnate nei settori più svariati. Nell’occasione sarà allestita pure una mostra sul tema “Donne e Vino” che vede coinvolte le artiste locali Daniela d’Elia, Antonella Tolve, Luisa Curato e Azzurra di Virgilio. “Divinamente Donne” si chiuderà con la degustazione dei vini di alcune cantine pugliesi. 

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0000s.