17/03/2017 1.00.37

Dire la Verità

Da ultimo mandò loro il proprio figlio dicendo: Avranno rispetto di mio figlio!

Dio ancora oggi manda nel nostro mondo, in tutti i nostri contesti, Suo Figlio...

Ma quei vignaioli, visto il figlio, dissero tra sé: Costui è l'erede; venite, uccidiamolo, e avremo noi l'eredità. E, presolo, lo cacciarono fuori della vigna e l'uccisero

Sapete, quei vignaioli che uccidono il Figlio del padrone...siamo noi oggi.

Nelle nostre società non c'è più posto per Gesù. Il demonio é riuscito a convincere l'uomo dei nostri tempi che Dio, con la Sua Parola, limiti la felicità umana.

Ed è un inganno molto antico questo...

Ormai nelle nostre cittá non c'è più Cristo...

E allora secondo la mentalità del mondo dovremmo esser tutti più felici!

Ma dove?

Non ho mai visto come in questi ultimi anni tanto abbruttimento dell'uomo. Nelle piccole cose di tutti i giorni e nelle grandi cose, quando manca Gesù, l'uomo perde il suo volto umano e diventa violento, ladro, assassino, contro natura.

E la cosa che più mi spiace é che anche coloro che sono posti come profeti e sentinelle nelle nostre società...hanno messo da parte Gesù e  si sono messi a battere le mani  assecondando gli idoli di questo mondo e le loro impudicizie o solennemente tacciono!

Almeno noi cristiani riprendiamo la Parola di Dio e diciamo la Verità alla gente!

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.