14/03/2017 17.49.21

La festa del Papà dietro le sbarre

Per il secondo anno consecutivo, la festa del Papà al carcere di Lucera sarà allietata dalla presenza degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Tommasone-Alighieri” che terranno un concerto per i detenuti.
L’iniziativa, in programma lunedì 20 marzo, è stata promossa per portare un messaggio di solidarietà e speranza, oltre a voler regalare qualche ora di spensieratezza soprattutto ai padri che sono privati della libertà e quindi di poter trascorrere il tempo con i propri figli. 
Non è la prima volta che nella struttura diretta da Giuseppe Altomare vengono allestiti appuntamenti finalizzati alla maggior cura dei rapporti tra i detenuti e i loro familiari, sempre con la collaborazione del personale della polizia penitenziaria comandato da Daniela Occhionero.
In effetti durante il resto dell’anno esistono dei percorsi formativi rivolti alla popolazione detenuta, anche per il mantenimento del ruolo paterno e attraverso l’elaborazione di vissuti emotivi, svolti da numerosi volontari coordinati da Cinzia Conte, la responsabile dell’Area Trattamentale dell’istituto. 

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.