22/03/2017 1.00.19

Parola Viva

Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli

Siamo spesso tentati a dare meno importanza a certi peccati rispetto ad altri...

Queste "preferenze" sono spesso legate all'età, al tipo di formazione ricevuta, alla furbizia spirituale...

Faccio degli esempi...

Magari non pagare le tasse puó sembrare un male minore;

Magari dire "scemo"ad una persona con cui condividiamo la vita puó sembrare una banalità;

Per alcuni un tradimento occasionale è una cosa che capita, come farsi una "pizza" insieme;

Se sei un ordinato (vescovi, sacerdoti e diaconi) magari se salti l'Ufficio delle preghiere, che vuol mai essere di fronte a tutta la tua "bontà";

Se parli male di un essere umano e lo giudichi, sono solo parole...

Bè avete inteso, la "blacklist" è lunga!

*Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli*

Lo avrai capito, il male é sempre male. Scegli tu  dove vuoi esser considerato grande...

Nel mondo o con Dio?

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.