01/04/2017 8.22.31

Sventato furto in due scuole: tre arresti

Probabilmente avevano pianificato diversi aspetti su come e dove entrare, e magari pure cosa portare via, ma non avevano previsto che due giorni prima alla scuola media Dante (così come alla Tommasone da cui dipende e al vicino plesso Gil) era stato installato un più efficace impianto d’allarme che è puntualmente scattato quando ieri sera tre ladri lucerini sono penetrati dal primo piano dell’istituto di Viale Dante. E così, nel giro di pochissimi minuti è accorsa una volante della polizia del commissariato di Lucera, al quale il sistema è direttamente collegato come dispositivo passivo che quindi è risultato determinante ai fini dell'operazione. Gli agenti hanno accertato sul posto solo un'effrazione perchè nel frattempo i ladri si erano accorti di essere stati scoperti e hanno cercato di fuggire verso l’Itet “Vittorio Emanuele III” che sorge accanto e dove a sua volta è scattato l’allarme, senza contare che nella palestra era in corso un allenamento di basket e davanti al cancello era appena rientrata una scolaresca da una gita. A quel punto i poliziotti si sono diretti verso l'altra scuola e, una volta all'interno, sono stati attirati da forti rumori metallici: i tre stavano cercando di forzare un distributore automatico di bibite al secondo piano, dopo essere entrati da una finestra. Ne è nato un inseguimento a piedi nei corridoi dell'istitito, finito con l'arresto di Stefano Di Giovine di 21 anni e Alfredo Pirone di 19. Entrambi stamattina saranno processati con il rito direttissimo. Assieme a loro c'era P.V., 17enne con precedenti specifici e quindi richiuso nel carcere minorile di Bari.

Ai tre sono stati sequestri arnesi da scasso come giraviti, un martello e un piede di porco, oltre a un passamontagna evidentemente utilizzato per non farsi riconoscere.
Nel mese di marzo le scuole lucerine erano effettivamente rimaste esenti da raid e ruberie, anche se evidentemente i giorni migliori restano sempre quelli del fine settimana. 

c.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.