07/04/2017 1.41.31

Vita Concreta

In quel tempo, i Giudei raccolsero delle pietre per lapidare Gesù. Gesù disse loro: «Vi ho fatto vedere molte opere buone da parte del Padre: per quale di esse volete lapidarmi?

Hanno perseguitato Cristo e in ogni generazione i cristiani saranno perseguitati. Gesù nel Vangelo ce lo dice chiaramente: nonostante abbia compiuto buone opere la gente vuole lapidarLo. La Presenza di Cristo é scomoda in ogni tempo e in ogni ambito perchè denuncia le perversioni del mondo. Quando un cristiano denuncia il male apertamente non riceve applausi ma persecuzioni. Dobbiamo però fare attenzione che il nostro vivere sia conforme alla Parola di Dio. Se nel mondo annunciamo il distacco dai beni e poi siamo attaccati al denaro, tratteniamo il salario degli operai anche una sola notte..., sfruttiamo il nostro prossimo perché magari siamo un potente (o un prete) e pensiamo che tutto ci é dovuto... Se magari annunciamo il perdono e poi quando capita a noi qualche difficoltà con il prossimo lo odiamo e non lo perdoniamo... Se magari parliamo di fedeltà coniugale e poi quando incontriamo una bella fanciulla(o fanciullo), che ci capisce e ci dà tante soddisfazioni...perdiamo la testa e ciao alla famiglia... Le nostre parole sono vuote perché manca la materia prima: la vita concreta! 

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0322s.