06/04/2017 0.00.12

Peccato e conversione/6

Oggi è facile scoraggiarsi. Forse si getta la spugna più facilmente rispetto al passato. Compiere il proprio dovere fino in fondo è l’unica speranza per vivere bene la vita. È una battaglia che va combattuta fino in fondo. «“Che la spada dello spirito che è la parola di Dio rimanga sempre sulla nostra bocca e nei nostri cuori”. Se siamo alle prese con un’anima sgradevole non scoraggiamoci, non abbandoniamola mai. Abbiamo sempre sulla bocca “la spada dello spirito” per riprenderla dei suoi torti; non lasciamo andare le cose per conservare la nostra tranquillità; combattiamo sempre, anche se non c’è speranza di vincere la battaglia. Che importa il successo? Ciò che il buon Dio ci chiede è di non fermarci per le fatiche della lotta, di non scoraggiarci dicendo: “Tanto peggio! Non se ne può cavare nulla, che vada per la sua strada”. Oh, questa è viltà; bisogna fare il proprio dovere fino in fondo!» (Teresa di Gesù Bambino, Ultimi colloqui, in Opere complete, Libreria Editrice Vaticana - Edizioni OCD, Roma 2009, 6 aprile (2), 18 aprile (3-4), 22 giugno, 5 luglio (1)). Non lasciamoci rubare la speranza e la correzione fraterna.

Leonardo Catalano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.