06/04/2017 18.09.42

Paisiello: tre artisti internazionali per due concerti

Per il mese di aprile gli Amici della Musica di Lucera propongono due importanti concerti con artisti di fama internazionale e programmi tanto affascinanti quanto impegnativi.
Si comincia sabato 8, alle 20, con il bel canto. Ospite della Sala Paisiello sarà infatti il mezzosoprano greco Rosa Cappon. Si ascolteranno celebri arie di Ravel, De Falla, Tosti, Lambelet, le perle del repertorio romantico di Schumann e Liszt, e arie della Cavalleria Rusticana di Mascagni e della Carmen di Bizet, che mostreranno la straordinaria abilità di questo mezzosoprano che sta realizzando una carriera internazionale di grande prestigio
«Il cuore della serata - annuncia Elvira Calabria, presidentessa del sodalizio musicale - saranno le canzoni di Lambelet, compositore inglese vissuto in Grecia, che saranno un gioiello tutto per Lucera e una prima esecuzione italiana di assoluto valore».
Al pianoforte siederà Christina Wright Ivanova, pianista specialista di prestigio internazionale del repertorio vocale, di cui il pubblico lucerino ha già potuto apprezzare il pianismo raffinato e il profondo gusto per la bellezza del suono.
«ll programma presentato da queste due artiste è quanto mai intrigante - spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico della Paisiello – e ricco di tutta la brillantezza del legame tra le tradizioni popolari e la musica colta. I ritmi esuberanti e la vena melodica della musica greca e spagnola si esaltano nelle raffinate strutture armoniche e formali elaborate da Ravel e da De Falla, mentre la tradizione lirica italiana vive splendidamente nelle eleganti ed ispirate pagine cameristiche di Francesco Paolo Tosti».

Imperdibile anche il concerto di lunedì 10 aprile, sempre alle 20, che vedrà esibirsi un trio internazionale d'eccezione formato da Kathrin Ten Hagen, Francesco Mastromatteo e  ancora Christina Wright Ivanova.
La Ten Hagen è una delle migliori violiniste europee della sua generazione e, oltre che nell'evento di Lucera sarà impegnata in una master class di musica da camera al Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia, dove porterà la sua esperienza come docente all'Accademia dell’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia e della Hoschule “Felix Mendessohn” della stessa città tedesca. 
Il programma lucerino la vedrà impegnata accanto alla Wright Ivanova nella celeberrima sonata di Cesar Franck, gemma di travolgente bellezza del repertorio tardo romantico per violino, in cui i virtuosismi di entrambi gli strumenti vengono piegati ad una intensa e coinvolgente espressività. Aprirà il programma il sognante a tratti ed esuberante in seguito, Adagio e Allegro di Robert Schumann, eseguito da Francesco Mastromatteo e Christina Wright. 
I tre artisti concluderanno il concerto con l’epico Trio op.8 di Brahms, capolavoro assoluto della musica da camera di tutti i tempi, un prodigio di equilibrio artistico e verità espressiva. Un lavoro capace di trasformare l’esperienza d’ascolto in un vero viaggio nell’intimo della propria anima. I biglietti per assistere a ciascun concerto sono acquistabili la sera dell’evento dalle 19.30 nella Sala Paisiello, in Via Bozzini 8.

c.s.

Info: 
Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello”
Via Bozzini, 8 (vicinanze Piazza Duomo) – Lucera (Foggia)
tel. 0881 542027 – 328 4064980
e-mail: info@amicimusicapaisiello.com
sito web: www.amicimusicapaisiello.com - Facebook: Amicidellamusicapaisiello

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.