22/04/2017 0.00.12

Corriamo al suo sepolcro/7

Corriamo pure non per fuggire ma per andare incontro al cielo che è qui sulla terra. Il cielo è Gesù in me in tutte le mie occupazioni. Gesù nei miei sentimenti, nei miei pensieri, nelle mie decisioni. Gesù sempre con me.

«Ma se vuoi, resto ancora sulla terra.

Non ho forse trovato già il mio cielo? Sei tu il mio cielo, mistero di fede,

mentre attendo l’eterno faccia a faccia.

Ma parlami, Gesù, dimmi del Padre,

per ascoltarti saprò fare silenzio» (Elisabetta della Trinità, Scritti, Edizioni OCD, Roma 2013, 733-734). Non lasciamoci rubare il cielo qui sulla terra. Ascoltiamolo nel silenzio.

Leonardo Catalano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.