14/04/2017 1.21.56

Silenzio

Essi presero allora il corpo di Gesù e lo avvolsero con teli, insieme ad aromi, come usano fare i Giudei per preparare la sepoltura.

Sembra la fine di tutto, Gesù è morto, tutto tace, è il momento della pietà umana. Chissà quante volte nella nostra vita abbiamo provato questa amara e disperata sensazione che ormai tutto è compiuto, non resta altro che raccogliere quello che resta di una nostra storia sbagliata... di un tradimento da parte della persona su cui avevamo puntato tutta la nostra esistenza...su una esperienza di vita in cui ci eravamo donati anima e corpo, senza paracadute ci siamo lanciati e vediamo che ci siamo fatti male, siamo stesi a terra...Se ci fate caso a questo punto della vita di Cristo tutti tacciono, anche Dio rimane in silenzio! Sì tutto questo è capitato anche a noi. Chissà che pensavano a questo punto i discepoli di Gesù... magari di farsi a "mappatell" e di andarsene a ritirare alle loro case e...dimenticare tutto...E caro fratello io oggi non voglio e non posso dirti null'altro, anche se non ti piace, che ora devi attendere. Devi aspettare con il tuo cuore che ad un battito ti dice che è stata  tutta una fregatura e all'altro ti dice ostinatamente che DIO NON TI ABBANDONA. Ti lascio solo una piccola traccia, piccola come la briciola di Pollicino: il Terzo Giorno

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.