20/04/2017 8.26.32

Il Trofeo Arcobaleno gran finale regionale

E’ stata una meravigliosa Domenica delle Palme in tutti i sensi per il clima primaverile, per lo sport, per la ginnastica ritmica e per Lucera che ancora una volta ha ospitato una manifestazione di carattere regionale come il Trofeo Arcobaleno e Arcobimbe, evento che ha ufficialmente chiuso il programma dei campionati pugliesi del settore della Confsport Italia. Al palasport si sono ritrovate una decina di società pugliesi e circa 300 atlete, praticamente tutte alla loro prima esperienza agonistica, che hanno regalato e si sono regalate una giornata bellissima sotto tutti i punti di vista.
La kermesse è stata organizzata perfettamente dal Comitato Provinciale Confsport Foggia e dall’Associazione Ginnastica Luceria, ormai un connubio che è garanzia di efficienza e affidabilità logistica e tecnica. 

Centinaia le persone che dagli spalti hanno incitato e sostenuto le proprie beniamine, come sempre in grado di mostrare grazia, forza e bellezza in pedana.

“A premiare il nostro impegno ci hanno pensato anche aziende del territorio – ha commentato Mauro Mazza, presidente Confsport Foggia – come Terre e Gusti, Global e Terre Bianche, capaci di offrire l’eccellenza dei propri prodotti, molto apprezzati dall’insieme dei partecipanti (ginnaste, dirigenti, genitori, giudici di gara),  peraltro tutti omaggiati dalla Cooperativa Paidos con una palma benedetta”. 

“Abbiamo terminato questa stagione pugliese con nuove soddisfazioni sportive e organizzative – ha aggiunto Maria Antonietta De Sio, responsabile regionale della ginnastica ritmica e presidente della Ginnastica Luceria – con un segno evidente di crescita che ci incoraggia per il futuro dal quale ci attendiamo altre gratificazioni grazie al grande impegno che mettiamo in ogni occasione”. 

c.s.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.