10/05/2017 18.00.17

La “bella” pizza di Luigi Montuori

Quando si mangia, la componente visiva ha sempre il suo peso. Poi ci sono i gusti, le tendenze e le preferenze. E la pizza non si sottrae a queste regole, nemmeno quella di Luigi Montuori che però ormai sull’estetica lo battono in pochi, anzi nessuno.
L’ultima conferma è arrivata la scorsa settimana da una nuova competizione a livello europeo in cui il pizzaiolo lucerino si è aggiudicato il primo premio grazie a una vera e propria opera d’arte… calcistica.
“Per omaggiare la promozione del Foggia in serie B – ha raccontato a Luceraweb – ho realizzato lo stadio Zaccheria con spalti, tifosi, campo e giocatori, tutti rigorosamente fatti con pizza con impasto di crema al cacao, oltre alla torta preparata da Michele Petrilli con altri tre strati di cioccolato” .

La vittoria di Montuori assume ancora più valore perché arrivata al termine di una kermesse a cui hanno preso parte circa 400 colleghi provenienti da tutta Europa, e non è la sua prima affermazione, visto che a marzo scorso nella rassegna “Sapori dei sud” ha vinto il primo premio, realizzando un’altra scultura come la fortezza svevo-angioina, ricorrendo solo a ingredienti del territorio lucerino. 

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0195s.