15/05/2017 12.01.03

Il salotto culturale al carcere

"La scuola e la cultura nella Casa Circondariale" è il titolo di una conferenza in programma martedì 16 maggio nella casa circondariale di Lucera, tenuta da Maria Aida Tatiana Episcopo, dirigente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Foggia. L'iniziativa è stata promossa da Giuseppe De Angelis, ex dirigente scolastico e volontario nell’istituto di Piazza Tribunali, assieme alle docenti Maria Filippa Finaldi e Assunta Orlacchio. L'evento si inserisce nel più ampio progetto "Salotto culturale" che ha visto la partecipazione di diversi esponenti del mondo letterario, artistico, della comunicazione, del contesto sociale e religioso appartenenti al territorio di Lucera, i quali hanno accolto la proposta di raccontare le loro esperienze professionali alla popolazione detenuta, scegliendo il carcere come luogo di incontro e diffusione della cultura.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.