05/07/2017 1.18.08

Dio interviene

*Che hai, Agar? Non temere, perché Dio ha udito la voce del fanciullo là dove si trova. 
Il libro della Genesi stamani ci racconta di Abramo che abbandona nel deserto la schiava Agar e suo figlio. Ad Abramo era stata promessa una discendenza e vedendo che la promessa tarda a realizzarsi, fa di testa sua: si unisce alla schiava Agar e concepisce un figlio. Abramo è come noi...quando vediamo tardare l'intervento di Dio facciamo di testa nostra e combiniamo mali enormi! Che succede? Succede che Dio è amore e ammaestra Abramo facendogli capire che il figlio promesso sarebbe venuto dalla sua sposa Sara e protegge Agar e l'innocente bimbo... Àlzati, prendi il fanciullo e tienilo per mano, perché io ne farò una grande nazione». Dio le aprì gli occhi ed ella vide un pozzo d’acqua. Allora andò a riempire l’otre e diede da bere al fanciullo.
Dio interviene sempre nella nostra vita ma secondo i Suoi tempi e secondo la Sua Volontà... Impariamo a capire che il tempo appartiene a Dio e che Lui mantiene sempre la Promessa!

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.