12/07/2017 1.54.46

Dio ci ricolma

Giuseppe vide i suoi fratelli e li riconobbe, ma fece l'estraneo verso di loro e li tenne in carcere per tre giorni.
La storia di Giuseppe è una delle più toccanti della Bibbia. I fratelli di Giuseppe erano gelosi e lo abbandonarono nel deserto. Dopo varie amare vicissitudini Giuseppe si ritrova ad essere il consigliere più onorato del faraone d'Egitto. Dopo un lungo periodo di carestia i fratelli di Giuseppe si presentano in Egitto a chiedere cibo e si ritrovano proprio davanti al potente Giuseppe. Giuseppe riconosce subito i fratelli che lo hanno abbandonato e venduto, i fratelli invece non lo riconoscono. Noi, al posto di Giuseppe, come ci saremmo comportati nei confronti dei nostri cattivi fratelli?
Giuseppe li perdona, pur soffrendo...
Non si accorgevano che Giuseppe li capiva, dato che tra lui e loro vi era l'interprete. Allora egli andò in disparte e pianse.
Giuseppe si porta nel cuore l'impronta di Dio e perdona. A Dio non interessa il peccato! Dio si interessa di ritrovare l'umanità persa. Cara sorella e caro fratello, certamente anche tu hai un fratello che negli anni ti ha tradito, abbandonato...fa crescere in te il cuore di Giuseppe. Giuseppe significa "Dio aggiunga". Vedrai che Dio aggiungerà tutto quello che nella vita ti è stato rubato, ma tu... PERDONA!

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.