02/08/2017 11.02.22

Il compleanno del Padre Maestro

Anche per questo 2017 sarà come di consueto il 5 agosto, e non il 6 che è la data ufficiale, il giorno in cui verrà festeggiato il 336° compleanno di San Francesco Antonio Fasani, il Padre Maestro dei lucerini per il quale il triduo di preparazione prenderà il via il mercoledì precedente. 
La comunità dei frati minori conventuali di Lucera ha dato appuntamento a fedeli e devoti come tradizione alla vicina casa natale di Via Torretta dove alle 19 sarà celebrata la messa, preceduta dalla recita del Rosario alle 18.30. 
“Ricordare la nascita di San Francesco Antonio Fasani non è semplicemente un atto di memoria storica – hanno fatto sapere dal santuario-basilica - ma un richiamo esplicito a considerare il valore della famiglia come luogo nel quale anche oggi può germogliare la santità. Su questo tema rifletteremo e pregheremo durante il triduo di preparazione”. 
Quest’anno sarà don Vincenzo Onorato, parroco di San Matteo al Carmine che sorge a pochi passi dalla chiesetta (e dove la sera non ci sarà la messa vespertina), a predicare il triduo di preparazione al 5 agosto, giorno in cui le messe saranno celebrate anche alle 8 e alle 10 del mattino, oltre a quella solenne della sera in programma sempre alle 19. 
Animerà la liturgia il Coro Femminile del santuario e ogni sera, al momento dell’offertorio, la Gioventù Francescana coordinerà la raccolta e la presentazione delle offerte di viveri per i poveri.
“Il 6 agosto ricade già la ricorrenza della Trasfigurazione – spiegano come sempre dal convento di Piazza Tribunali – e quindi anche quest’anno anticiperemo al 5 per dare comunque la possibilità a tutti di rendere omaggio con gli auguri di buon compleanno simbolici al nostro caro e amato Santo lucerino”. 
Al termine della messa, è previsto l’incendio di una batteria pirotecnica a conclusione dei festeggiamenti.

c.s.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.