04/09/2017 1.34.54

Gesù cacciato

In verità io vi dico: nessun profeta è bene accetto nella sua patria.
Quando si possiede un bene, quando questo bene ci è familiare... rischiamo di perdere l'immensa gioia di avere questa ricchezza in mezzo a noi. Bè, può trattarsi di un affetto familiare magari con l'abitudine di tutti i giorni perdiamo la gioia di condividere i nostri passi con questo essere umano...può capitare in ufficio con un collega... puó capitare in parrocchia con un ministro di Dio o con un fratello di cammino.
Poi dopo averlo perso senti il vuoto immenso dentro di te...
Hai presente una finestra d'inverno?
E chi mai pensa che quel vetro trasparente possa proteggerti dal gelo...prova a togliere quel vetro trasparente, incolore e vedrai che freddo dentro e fuori di te!
Così è quando permetti che un essere umano vada via a causa della tua indifferenza, del tuo egoismo...
Sentirai un freddo dentro l'anima per quella Parola che quel fratello ti donava senza ricatti morali ma solo e semplicemente perché? ti voleva bene Era Gesù che te lo aveva donato per le tue stagioni  fredde e tu avresti dovuto...ACCOGLIERLO
Si alzarono e lo cacciarono fuori della città.

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0137s.