16/09/2017 1.00.37

Rimanere saldi in Cristo

è simile a un uomo che, costruendo una casa, ha scavato molto profondo e ha posto le fondamenta sulla roccia. Venuta la piena, il fiume investì quella casa.
Come avrei voluto nella vita mia che la casa di colui che ha costruito sulla Roccia (la Roccia è Gesù) non venisse investita dalla piena del fiume!
Ecco, chissà quanti di noi si sono messi alla sequela di Cristo sperando che la loro vita, a causa di questo santo cammino, non subisse le piccole grandi "sberle" della vita...
Ed invece sono arrivate certe sberle, memorabili, che non ti aspettavi e che non avresti augurato  neppure al tuo peggior nemico!
Ti senti che ti hanno ingannato per questa storia difficile?
No cara sorella e caro fratello, Gesù non ti ha ingannato, non si è distratto riguardo alla tua storia. Gesù non ti ha mai detto che non avresti incontrato certe stagioni amare, difficili, con umiliazioni senza motivo. No, decisamente Gesù non ha mai fatto questa promessa ai Suoi discepoli.
E allora?
ma non riuscì a smuoverla perché era costruita bene.
E sì...le tempeste arrivano, ma tu rimarrai al tuo posto a donare amore, in quella casetta investita da tante difficoltà...ma che nonostante tutto non è affondata.

Michele Cuttano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.