05/10/2017 10.40.57

Doppia rapina nel giro di due sere

Una rapina a sera, tre in meno di una settimana e quattro in meno di un mese non è un bel record per Lucera che in realtà non faceva registrare da pareccho tempo un’escalation di questo tipo.
Dopo il colpo al supermercato “La Prima” a inizio settembre e quello alle Poste di Lucera2 la scorsa settimana, nelle ultime due sere altrettanti episodi sono stati registrati in giro per la città.
Martedì è stata presa di mira una tabaccheria in Via Campanile, sempre a Lucera2, proprio a ridosso della chiusura dell’esercizio. Due uomini a volto coperto sono entrati nel negozio minacciando i titolari con un grosso coltello e si sono fatti consegnare il denaro della cassa per poi fuggire all’esterno, probabilmente con il supporto di un complice che li aspettava in auto. Una donna presente all’interno ha accusato un malore ed è stata trasportata in ospedale per accertamenti del caso. Il bottino è di qualche migliaio di euro ma ancora non quantificato con esattezza.
Sull’episodio indaga la polizia di Stato che si occupa anche di quanto accaduto ieri sera a un’agenzia assicurativa che è stata visitata in Via Mazzini. 
In questa occasione una persona a volto coperto, senza alcun oggetto di offesa in mano, sarebbe entrata nell’ufficio dirigendosi direttamente alla cassa da dove ha prelevato banconote per circa un migliaio di euro. Il titolare non ha opposto resistenza ma subito dopo ha chiamato gli uomini del commissariato di Via Po che stanno cercando di ricostruire l’accaduto e risalire all’identità dell’uomo

c.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.