05/10/2017 10.59.12

Estorsione a minorenne, arrestato 18enne

Arrestato, posto ai domiciliari e subito rimesso in libertà.
Percorso molto veloce per un 18enne di Lucera che era stato scoperto in flagranza per il reato di estorsione nei confronti di un minorenne.
“Dammi i soldi o finirà male, sarò costretto a venire fin sotto casa tua con qualche mio amico”. E’ la frase attribuita dai militari al ragazzo per incutere errore tra i suoi coetanei, anche più giovani, con l’obiettivo di ottenere guadagni facili.
Il giovane avrebbe avrebbe iniziato a perseguitare il ragazzo con la pretesa di 200 euro, ma non avendo ottenuto riscontro dalla presunta vittima, ha continuato a seguirlo fino all’interno di un supermercato. Alla scena ha assistito la madre del più piccolo che ha denunciato tutto ai carabinieri, temendo per l’incolumità del figlio che nel frattempo aveva cominciato a consegnare del denaro al 18enne, tuttavia pedinato dagli uomini dell'Arma che sono intervenuti quando stava ancora contando le banconote ricevute.

c.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0166s.