06/10/2017 12.03.25

Il Rotaract ‘tiene a cuore’ il cuore

Con la conferenza dal titolo “Love Your Heart”, il Rotaract di Lucera ha promosso la sua azione di sensibilizzazione e prevenzione dei fattori di rischio di infarto e malattie cardiovascolari. L’appuntamento si è tenuto domenica scorsa al Circolo Unione dove si sono ritrovati esperti del settore sanitario e sportivo che sono intervenuti sui rispettivi argomenti di competenza. 
Il primo intervento è stato della cardiologa Fiorella De Rosa che ha spiegato i fattori di rischio, modificabili e non modificabili, legati all’infarto e alle altre malattie cardiovascolari. La collega Maria De Luca ha analizzato nel dettaglio la problematica del “Diabete mellito come fattore di rischio cardiovascolare”. L’importanza della dieta è stata illustrata dalla dietista Alessandra Foglia che nell’occasione ha elencato i principali cibi amici del cuore e presentato alcuni esempi di corretta alimentazione. L’istruttore Marco Masciocco è infine intervenuto su “Attività sportiva e cuore”. 
“Riteniamo che ormai sia molto importante conoscere le tecniche di primo soccorso – ha spiegato la presidente del sodalizio Simona Calabria – e saper utilizzare un defibrillatore semi automatico, oltre ad adottare una serie di comportamenti utili nella prevenzione primaria di alcune malattie cardiovascolari”.
E in effetti a conclusione dell’incontro Pina Vinciguerra, operatore del 118, ha annunciato un nuovo corso BLSD (per l’insegnamento delle pratiche di primo soccorso tramite anche l’utilizzo di un defibrillatore semiautomatico) la cui realizzazione è prevista per il mese di novembre. 

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0146s.