03/11/2017 0.00.12

Vita nuova

Un cammino rinnovato inizia sempre e solo con un impegno concreto. «Rinnoviamoci dunque all'interno della nostra anima “spogliandoci dell'uomo vecchio e rivestendoci del nuovo secondo l'immagine di colui che l'ha creata” (san Paolo). Tutto questo deve avvenire con dolcezza e semplicità, separandoci da tutto ciò che non è Dio. Allora l'anima non ha più né timori né desideri, la sua volontà è interamente perduta in quella di Dio e, poiché è questo che fa l'unione, può esclamare: “Non sono più io che vivo, è Cristo che vive in me”» (Elisabetta della Trinità, Scritti, Edizioni OCD, Roma 2013, 383-385).

Con dolcezza e semplicità, separiamoci da tutto ciò che non è Dio.

Leonardo Catalano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.