03/11/2017 8.38.56

Un lucerino al talent sulla pizza

Di talent show in televisione è pieno il mondo, e forse quello sulla pizza dovevano ancora inventarlo. La lacuna è stata subito colmata e la dimostrazione si avrà a partire da stasera quando prenderà il via “Pizza talent Show”, un programma suddiviso in 5 puntate della durata di 55 minuti ciascuna e che verrà messo in onda, in prima serata alle 21, sui canali del digitale terrestre e su internet per tre giorni consecutivi. Il venerdì sull’emittente Play.Me canale 68, il sabato su Acqua canale 65 e la domenica su Youtube e su Facebook, il tutto con la promessa di raggiungere almeno un milione di telespettatori. 
Tra i partecipanti al programma figura pure il lucerino Giovanni Giannetta, pizzaiolo locale che naturalmente non ha rivelato l’esito della competizione.
“E’ stata una bella esperienza – ha commentato a Luceraweb – che oltre alla gara ha permesso a tutti di acquisire e condividere nuove conoscenze che ciascuno ha poi portato davanti al suo forno. Io mi sono divertito tantissimo e ora invito tutti a seguire com’è andata a finire la trasmissione”. 
Le riprese del programma si sono svolte in Calabria, presentato da Alessandro Di Pietro, con la partecipazione di una trentina di professionisti del settore, selezionati dopo un lungo casting a cui si sono iscritti oltre 400 pizzaioli. 
La giuria è stata composta da cinque maestri come Stefano Callegari, Alfredo Folliero, Angelo Iezzi, Luigi Stamerra e Antonio Starita.

Giovanni Giannetta

I concorrenti, sulla base del proprio percorso di qualificazione, sono stati chiamati a cimentarsi con sei tipologie diverse di pizza, partendo da quella tonda a fantasia, passando per la napoletana classica, la pizza in pala e quella in teglia, finendo con una prova di creatività (con farine di varia natura o anche come dessert) e velocità, con l’esecuzione di una pizza margherita di alta qualità. 

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.