07/11/2017 7.50.00

La Running Academy tra sport e territorio

Ormai da diversi anni a questa parte la pratica podistica a Lucera mostra grande diffusione, sia a livello amatoriale che agonistico. In quest'ultimo settore sale a due il numero di società sportive che schierano propri rappresentanti in numerose competizioni dentro e fuori provincia e regione. 
La Running Academy da poco meno di un anno svolge ufficialmente le sue attività che non si limitano a gare e allenamenti, ma ha messo tra i suoi obiettivi anche la promozione della pratica sportiva unita a quella del territorio. Nella composizione dirigenziale figurano come presidente Rossana Simonetti e segretario Nicola Bellebuono, esponenti di un gruppo di persone e atleti che sono accomunati dalla corsa come elemento essenziale di benessere e aggregazione, con specifica attenzione ai giovani.
“Correre e fare Solidarietà” è il motto che la società si è dato, poi messo in pratica attraverso la partecipazione a manifestazioni che attribuiscono premi di varia natura, da devolvere poi in beneficenza.
Negli ultimi mesi le maglie lucerine sono state avvistate in mezzo alla massa di podisti del circuito Corricapitanata 2017, ma anche nelle maratone di Roma, Rimini, Pescara e del Gargano, oltre alla celebre “mezza” Roma-Ostia. Non mancano gli atleti ultra che hanno preso parte alla 100 km del Passatore e le varie e difficili gare a ostacoli, tra cui la famosa "Spartanrace".
Il prossimo impegno è fissato a fine novembre come la maratona di Firenze.

Recentemente la società si è già cimentata anche con l’organizzazione in prima persona, allestendo con grande successo la maratonina "Poggio Imperiale – Lesina" che ha richiamato oltre 600 atleti da tutta Italia, oltre alle gare riservate ai bambini e agli amatori. La bellezza paesaggistica dei luoghi è stata sfruttata a dovere per un avvenimento che il sodalizio vorrebbe riproporre sul proprio territorio di origine, così come avvenuto oltre dieci anni fa con le esperienze della suggestiva “Maratonina Saracena”.
“Con la consapevolezza di poter esprimere uno dei più bei tracciati paesaggistici – hanno fatto sapere dalla Running - la nostra associazione è disponibile, con l'ausilio di altre associazioni, enti e privati, a dare il massimo impegno affinché anche Lucera abbia un evento podistico ‘importante’ e ricorrente, con finalità sportive ma anche di forte promozione della nostra città”.

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.