07/11/2017 1.22.25

Un solo Corpo in Cristo

Fratelli, noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo in Cristo.
San Paolo ci dice che il cristiano non puó vivere nell'indifferenza nei confronti dei fratelli di fede. Se tu abbandoni, emargini, tagli fuori, un tuo fratello di fede sei tu fuori dal Corpo di Cristo!
Se ad un fratello anziano o brutto o noioso o scomodo tu chiudi il tuo cuore e il cuore della Comunità in cui vivi non sei Presenza di Cristo. Sei solo "uno" che "scimmiotta" il modo di vivere cristiano e illudi solo te stesso, non inganni certamente Cristo e neppure i cristiani che vivono la propria fede nella Verità. 
La carità non sia ipocrita: detestate il male, attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda.
Sai, questa Parola ti sta chiedendo quanti fratelli hai messo alla porta del tuo cuore, quanti fratelli hai messo in condizione di fare la classica "mappatell"(fare le valigie) e andar via dal luogo in cui si sarebbe dovuto sentire in famiglia.
È un gravissimo peccato per il cristiano e per la comunità cristiana l'indifferenza. Molti cristiani, ordinati o laici che siano, si scusano dicendo che chi va via...non era buono per Gesù! E dimenticano quel Buon Pastore che lascia le 99 pecore per recuperare la pecora perduta.
Sai qual'è il segno che identifica una comunità cristiana che vive nell'indifferenza?
Si svuota, lentamente ma inesorabilmente si svuota e nessuno si preoccupa più di tanto.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.