12/11/2017 1.45.14

L'Olio della Vita

Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo.
Dieci Vergini che rappresentano tutta l'umanità, quindi anche me e te.
Se hai Fede, la nostra vita è un'attesa. Questa attesa, per il cristiano,  non è passiva, cioè per dirla come diceva il mio amato compianto parroco non si vive "alla mamma del vento". Eppure vedo tanti cristiani che vivono così, come se loro fossero i padroncini della propria esistenza, senza chiedersi se la loro esistenza piace a Gesù, racchiudendo tutta la propria attesa nei vari riti. Proprio come le Vergini stolte! Queste fanciulle certamente erano interessate all'incontro con lo Sposo, infatti si recano all'appuntamento!
Ma non basta, non basta partecipare alle Celebrazioni domenicali, alle processioni, alle preghiere...
Ma bisogna avere olio!
Che sarà mai questo olio?
Vita, cara sorella e caro fratello, l'olio da accumulare è la tua vita concreta, il tuo essere di Gesù in ogni tua azione, dalla più banale alla più importante azione della tua giornata. In pratica sai chi in realtà non si farà trovare con la lucerna spenta? Solo chi ha capito che nella propria vita ogni istante, ogni respiro, ogni gesto, appartiene a Gesù.
Ora, interroga la tua giornata, vedi che ti risponde...

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.