03/12/2017 19.53.28

Il Melograno che ‘miete’ successi

Si tratta di uva e non di grano, eppure il Melograno continua a mietere successi, rappresentando una delle etichette più premiate degli ultimi anni.
Il vino prodotto dalla cantina La Marchesa questa volta ha ottenuto 3 vite e mezzo nella Guida Vitae 2018 dell’Associazione Italiana Sommelier. E’ la quarta edizione di un’opera che racchiude e seleziona tra circa 30 mila vini, tutti degustati rigorosamente alla cieca.
Il Melograno è stato l’unico rosato fermo della Capitanata ad aver conquistato il riconoscimento, prodotto dal vitigno Nero di Troia, sempre più apprezzato e valorizzato da alcuni anni a questa parte. 
I sommelier lo hanno ritenuto “talmente buono e convincente da sfiorare l’eccellenza”. 
Anche Il Capriccio della Marchesa 2015 ha ottenuto 3 vite nella pubblicazione, per cui la cantina ha centrato due dei soli cinque premi assegnati ai vini della Capitanata. 

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.