07/12/2017 1.35.48

Raccogliere da Dio e donare

Raccogli l'acqua di Cristo, quell'acqua che loda il Signore. Chi raccoglie acqua dalle montagne e la convoglia verso di sé, o attinge alle sorgenti, lui pure, come le nubi, la riversa su altri.
Sant'Ambrogio oggi viene a ricordarci che il cristiano si disseta di Cristo e mentre si disseta di Cristo diventa a sua volta fonte per altri cristiani.
Perciò chiunque annuncia Cristo ha bisogno di nutrirsi di Cristo. 
Come?
Bè, certamente attraverso l'ascolto della Parola di Dio. Ascolto che poi, grazie alla meditazione, deve diventare vita incarnata. Non ha senso cibarsi di Cristo e poi non portare frutti di vita concreta, è un inganno! Sempre Sant'Ambrogio ci dice che non servono molte parole vane, lunghi sermoni...
Allora diveniamo i nuovi cristiani legati all'essenzialità dell'Annuncio, senza lunghi discorsi. Vi posso assicurare che nessun uomo si accosta al cristianesimo perchè convinto da tante parole. Certamente sono più incisive e di testimonianza...le azioni quotidiane fatte per Amore di Gesù. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0137s.