05/12/2017 10.50.19

A Castelluccio arriva Babbo Natale

Si respira aria natalizia a Castelluccio Valmaggiore, con la Pro Loco impegnata ad allestire le attività che animeranno il paese nel periodo più magico dell’anno.
L’attenzione si concentra anzitutto su “La casa di Babbo Natale”: l’8 dicembre, infatti, si darà l’avvio alle feste con l’apertura al pubblico dell’attrazione per grandi e piccini, la ricostruzione della dimora di Santa Claus.
Si partirà la stessa mattinata alle ore 11.00 in Piazzetta Piscero con la degustazione dell’olio novello, accompagnata da un “mini corso” per l’assaggio dell’olio extravergine d’oliva delle colline castelluccesi, tenuto da un Capo Panel professionista. A seguire, una visita guidata nel centro storico e borgo medievale per arrivare poi, dalle ore 12.30, a pranzare presso i ristoranti locali che, per l’occasione, proporranno un pranzo a base di prelibatezze genuine locali (asparagi selvatici, funghi cardoncelli spontanei, lampacioni, fave tenere tutti sottolio, frittatine e intingoli vari), minestra di cavatelli e fagioli, salsiccia paesana cucinata al forno con le patate, ecc. (disponibile anche in versione “baby”) al prezzo di euro 25. É indispensabile la prenotazione al num. della Pro Loco 320.1803506 entro martedì 5 dicembre. 
Subito dopo il pranzo gli ospiti torneranno in Piazzetta Piscero per un momento di vera festa tra balli e musica nella piazzetta situata proprio sopra il lavatoio pubblico di inizio ‘900. Alle 17 l’apertura della Casa di Babbo Natale, al cui allestimento hanno contribuito le associazioni di volontariato del posto. La casa, allestita al civico 39 di Via Santa Maria, si manifesterà in tutto il suo incanto ai fruitori che vorranno lasciarsi incantare dalla magia del suo interno, dalle sue lucine e dal camino accanto al quale il nonnino più amato del mondo legge le letterine a lui indirizzate. Ai piccoli, dal momento dell’apertura al 20 dicembre, sarà data la possibilità di lasciare, in un’apposita cassetta, le loro lettere: il 23 Babbo Natale consegnerà loro in Piazza Marconi i regali attorno ad un grande albero. La casa sarà visitabile venerdì 8, le domeniche, il 23, 24, 25 e 26 dicembre ed il 6 gennaio dalle 17.00 alle 20.00, occasione utile anche per passeggiare nel centro abitato tra il presepe e le luci che illumineranno il corso principale.
Oltre alla consegna doni il 23, è prevista, per il 26 dicembre, la tradizionale “Sagra delle Pettole”, quest’anno accompagnata dal “gioco dei cuori infranti”.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0137s.