20/12/2017 18.59.20

Ecco la proroga per i bollini alle caldaie

Con una decisione improvvisa, inaspettata e clamorosa, la Provincia di Foggia e Itambiente hanno, di comune accordo, deciso di prorogare di due mesi la scadenza entro cui mettersi in regola con la verifica degli impianti termici.
Solo tre giorni fa, infatti, dal capoluogo era arrivata comunicazione con termine perentorio del 31 dicembre per l’apposizione dell’ormai famoso bollino verde (costo 20 euro e valido 4 anni) sui rispettivi libretti delle caldaie delle abitazioni.
Così come accaduto nel 2013, quindi, ci sarà tempo fino al 28 febbraio per chiamare un tecnico autorizzato allo svolgimento del servizio che consiste essenzialmente in un controllo dei rendimenti di combustione e dello stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici, in vigore in tutti i comuni con popolazione inferiore ai 40.000 abitanti.
Nella prossima primavera, comunque, presumibilmente partirà una campagna di ispezioni autorizzata dalla Provincia, in forma gratuita per chi si è adeguato alle disposizioni, a pagamento (con un costo non inferiore ai 50 euro) per quelli che non hanno osservato le disposizioni. A questo si aggiunge che le sanzioni non saranno inferiori a 516 euro.

f.g.

Maggiori informazioni:
Termoidraulica La Cava di Marco La Cava
tel 0881-010121 (dal lunedì al venerdì 9-12.30/16-19.30)
Cell. 349-8578625
www.termoidraulicalacava.it
info@termoidraulicalacava.it

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0195s.