28/12/2017 1.23.33

Gli innocenti pagano con la vita

Quando Erode si accorse che i Magi si erano presi gioco di lui, si infuriò e mandò a uccidere tutti i bambini che stavano a Betlemme e in tutto il suo territorio.
Erode temeva di perdere il suo potere e per questo voleva uccidere Gesù. Ed inizia una delle più grandi persecuzioni della storia. Sapete chi paga il prezzo?
Degli innocenti, la violenza degli uomini si rivolge sempre verso coloro che non hanno colpa.
È una costante nella storia, anche oggi accade!
Mi riferisco alle tante situazioni della nostra società dove ancora oggi a pagare con la vita gli egoismi degli uomini sono coloro che non hanno nessuna colpa...
Si, certo, pensiamo ai migranti che alla ricerca di una vita dignitosa perdono la vita nelle traversate della disperazione.
Ma, perdonatemi la sincerità, ci sono altri innocenti che quotidianamente vengono ammazzati, senza che nessuno faccia interrogazioni o proteste nei consessi dei grandi uomini della grande Europa...sono i bambini che vengono abortiti quotidianamente, a migliaia, tutti i santi giorni del calendario. Nessuno si indigna, nessuno versa una lacrima, nessuno organizza navi della speranza, nessuno manda i parlamentari per vedere come muoiono questi bambini come si fa per vedere le condizioni dei cani nei canili municipali!
Che vergogna il nostro quotidiano silenzio di fronte a questa strage degli innocenti. Il nostro silenzio come Chiesa è una colpa immensa!

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.