28/12/2017 9.11.11

Natale in casa vostra 2017: ecco i vincitori

Anche questo è stato un bellissimo “Natale in casa vostra”!
In quindici giorni ci sono arrivate oltre 120 fotografie di alberi, presepi e addobbi natalizi che fanno parte, a volte da generazioni, delle vostre feste. 
Molti hanno condiviso ricordi, esperienze e auguri con i lettori di Luceraweb che si sono davvero sbizzarriti ad ammirare, commentare e votare le immagini che ritenevano più belle. 
Sono arrivate foto dai Monti Dauni e da altre città. Molto sentito il pensiero della famiglia Di Canio che, tramite Francesca Rita, ha scritto: “Io e la mia famiglia volevamo condividere con voi il nostro albero e il nostro presepe... siamo emigrati al nord precisamente 19 anni fa ma torniamo sempre giù a Lucera per le feste, amiamo Lucera e conserviamo le tradizioni. Ciao a tutti e buona giornata da Verona”.
Il tema dell’emigrazione è presente anche in messaggi e perfino in alcuni presepi realizzati a Lucera. “Quest'anno, al centro del Presepe – ha scritto Ciro A. Montepeloso - ad accogliere la Grotta con la Sacra Famiglia, ho posto una valigia a simboleggiare anche la trepidane attesa, mia e di mia moglie Pina, dei nostri due figli (Annita, biotecnologa ricercatrice a Boston, USA, e Vincenzo, allievo maresciallo della Marina Militare a Taranto) che finalmente, in questi giorni, ci raggiungeranno per attendere e festeggiare insieme a noi il Santo Natale. Il ‘mio’ Presepe, quest'anno, l'ho voluto interamente dedicare ai miei due figli ed a tutti quei ragazzi che, come loro, per ragioni di studio o di lavoro, sono lontani… partiti con pesanti valigie piene di speranze per l loro avvenire, verranno a raggiungerci in queste festività, ...con le stesse valigie rese leggere dalle soddisfazioni che, con i loro sacrifici, quotidianamente ci danno. La lontananza è brutta… ma, a volte, necessaria! La loro forza è la nostra medicina per poter continuare a vivere! ...un abbraccio a tutti i ragazzi che con le loro valigie... tornano a riscaldarci il cuore!”.
Tornando alle foto, ce ne sono di ogni tipo: da quelle più o meno artistiche ai veri e propri collage fotografici, ma tutte raccontano il “Natale in casa vostra”. Se c’è chi dedica un angolo a presepe e/o all’albero, ci sono appartamenti in cui un’intera stanza sembra ricostruire un pezzo di Lapponia. Ci sono alberi giganteschi o piccoli, verdi o bianchi, con alcuni arricchiti da ornamenti originali: la sciarpa del Foggia calcio o un trenino che ne percorre la larghezza. 
Così come i presepi: si va dai più classici a quelli realizzati a mano con vari materiali o sistemati in cornici originalissime come un boccione oppure su più ripiani di un mobile, il tutto rispettando le tradizioni familiari. 
Ma c’è anche chi ha inviato solo un Babbo Natale o degli omini di neve. Per non parlare di quelli che in primo piano hanno messo alcuni elementi d’arredo. Insomma, l’idea di come l’atmosfera natalizia sia creata nelle abitazioni c’è e le immagini sono meravigliose.
Quest’anno, poi, all’iniziativa era legato un concorso: le tre fotografie che fino alle 15 del 27 dicembre hanno raccolto più reazioni hanno vinto un premio messo in palio da alcune generose aziende o attività commerciali. 
Ed ecco i nomi dei vincitori di “Natale in casa vostra” 2017:
1° posto: il presepe della famiglia Vellonio (489 reazioni) che ha vinto un Belkin WeMo Baby,  dispositivo in grado di trasformare iPhone e iPad in baby monitor per controllare a distanza il sonno e il pianto del bebè, offerto dall’azienda Punto Net di Lucera;
2° posto: l’albero di casa Le Donne, inviato da Maria Rosaria Catalano, (437 reazioni) che ha vinto una selezione di pasta fresca (5 confezioni) prodotta e offerta dalla Cooperativa E.D.e.N. in collaborazione con l’Associazione Meravigliosi Doni di Troia; 
3° posto: l’albero della famiglia Cenicola-Petrilli (225 reazioni) che ha vinto 1 coupon per taglio e piega offerto da Egidio Studio Parrucchieri di Carlo Ventola (Lucera). I vincitori saranno contattati in privato per la consegna del premio.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e a quanti hanno sfogliato l’album fotografico e continueranno a farlo attraverso questo link: 
Album Natale in casa vostra 2017.
Un grazie particolare a Maria Rosaria Ferrara, che con tanta dedizione ha curato anche quest’anno l’iniziativa selezionando e pubblicando le foto e rispondendo ai vostri affettuosi messaggi. 

Redazione

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.