31/12/2017 14.48.26

Rimborso parrucche ‘oncologiche’

Dal 1° agosto una legge della Regione Puglia ha disposto un “Contributo a sostegno dell’acquisto di Parrucche a favore di pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia”, con il riconoscimento di 300 euro per la spesa sostenuta. 
Possono presentare domanda le cittadine e i cittadini residenti in Puglia che, a partire dal 1° gennaio 2017, abbiano acquistato una parrucca per i motivi della legge 8/2017, e abbiano dimostrato l’avvenuto pagamento. Il rimborso ammissibile è correlato al solo acquisto della parrucca, e non può comprendere spese aggiuntive o complementari. Il rimborso sarà concesso a partire dal bimestre successivo a quello in cui è presentata formalmente la domanda, previa verifica dei requisiti.
La domanda dovrà essere indirizzata alla Responsabile Contributo ex l.r. n.8/2017, Dott.ssa A. Rachele Cristino, utilizzando esclusivamente il format scaricabile dal sito www.sanita.puglia.it – Asl Foggia e consegnata o inviata all’Ufficio protocollo ASL Foggia (II trav. Viale Fortore - presso Camera di Commercio, 71121, Foggia). 
Dovrà essere accompagnata dai seguenti documenti: fotocopia della tessera sanitaria del soggetto beneficiante; certificazione medica rilasciata dal medico di Medicina Generale o specialista del SSN che attesti la patologia di tumore e il conseguente trattamento chemioterapico causa dell’alopecia; scontrino fiscale o fattura o ricevuta fiscale, relativo all’acquisto della parrucca nell’anno 2017 e infine fotocopia di un documento di identità valido del soggetto beneficiario finale o del soggetto richiedente.

c.s.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.