30/01/2018 1.30.52

Davanti a Dio non siamo numeri

Chi ha toccato le mie vesti?». I suoi discepoli gli dissero: «Tu vedi la folla che si stringe intorno a te e dici: “Chi mi ha toccato?
Per gli uomini, gli uomini sono numeri! Per Dio no. Questo brano del Vangelo ci fa capire proprio questo:  Dio conosce bene le nostre realtà quotidiane, le nostre sofferenze e le nostre debolezze. E questo per Dio è ancora poco...non solo ci conosce ma Lui interviene!
Come sono strani gli interventi di Dio, chi Lo conosce sa bene che sono interventi inaspettati, diversi da quelli che ci programmiamo noi, passano per strade a volte  assurde...
Passano attraverso il volto di un nemico, di una situazione umiliante...
E la donna, impaurita e tremante, sapendo ciò che le era accaduto, venne, gli si gettò davanti e gli disse tutta la verità. Ed egli le disse: Figlia, la tua fede ti ha salvata. Va’ in pace e sii guarita dal tuo male
Sai, quella donna impaurita siamo a volte noi... Coraggio, accostiamoci a Cristo perché? ci guarisce

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0469s.