08/02/2018 1.27.44

Fede e attestati di Fede

Ma lei gli replicò: Signore, anche i cagnolini sotto la tavola mangiano le briciole dei figli
È il dialogo di Gesù con una donna di altra fede... che non avrebbe dovuto chiedere nulla a Gesù...
Noi rassicurati dai nostri "certificati di battesimo" che ci dicono che siamo di Gesù...o no?
Ehm, ehm...direi proprio di no!
Quante volte nei Vangeli Gesù viene a dirci che la Fede in Lui non è contenuta in gesti...in frequenza a riti ma in una realtà di certezza interiore che Lui è con noi.
Questa donna così formalmente lontana da Gesù è concretamente una vera credente.
Dobbiamo mettere in dubbio le nostre certezze di Fede?
Certamente no se queste sono accompagnate e realizzate in una vita in Cristo;
Certamente sì se ti ritrovi ad una fede certificata da un attestato di idoneità...
Quanti attestati di idoneità ho visti compilare in questi anni, tanti ma veramente tanti!
Bè, c'e un attestato di idoneità molto più "attestante": la tua vita di tutti i giorni!
Allora le disse: «Per questa tua parola, va’: il demonio è uscito da tua figlia
Il miracolo avviene prima della guarigione, avviene nei nostri cuori quando ci leghiamo a Cristo.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.