03/04/2018 1.00.11

Gesù ci chiama per nome

Gesù le disse: «Maria!». Ella si voltò e gli disse in ebraico: Rabbunì!
Che belli i Vangeli dopo Pasqua: ci fanno riflettere sui primi incontri dopo la Resurrezione di Gesù. E sono tutti intrisi di meraviglia e di gioia...
Notate che tenerezza Gesù che chiama Maria di Magdala per nome.
Sì, Gesù ci conosce per nome, singolarmente e intimamente.
Maria stava piangendo e la domanda di Gesù appare scontata;
Donna, perché piangi? Chi cerchi?
Mi soffermo su queste lacrime, all'apparenza così diverse come motivazione dalle nostre...
Maria di Magdala è evidente che risponde esattamente ma...non proprio, non aveva ancora capito bene. Già, anche noi spesso in alcune giornate amare della vita non capiamo bene che ci succede e soprattutto chi dobbiamo cercare...
Signore, se l’hai portato via tu, dimmi dove l’hai posto e io andrò a prenderlo 
È chiaro che Maria cercava un morto, certamente un morto che amava, ma sempre un morto.
Ma Gesù...Gesù le disse: «Maria!». Ella si voltò e gli disse in ebraico: Rabbunì!
La chiama per nome e in quell'istante la vita di Maria cambia!
La CHIAMATA di Gesù ci cambia la vita se noi Lo riconosciamo!

Maria di Màgdala andò ad annunciare ai discepoli: Ho visto il Signore!
Sì, anche noi possiamo passare dalla tristezza alla Gioia dell'annuncio e forse non te lo hanno mai detto in parrocchia, ma fare Pasqua significa proprio questo!

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.