14/04/2018 1.35.48

Lo Spirito Santo sceglie, non sono gli uomini

scelsero Stefano, uomo pieno di fede e di Spirito Santo, Filippo, Pròcoro, Nicànore, Timone, Parmenàs e Nicola, un prosèlito di Antiòchia. Li presentarono agli apostoli e, dopo aver pregato, imposero loro le mani
Bè, perdonatemi ma sono particolarmente legato a questo brano della Parola di Dio: è la scelta dei primi diaconi ed io sono un diacono. In primis questo brano ci dice chiaramente che c'è l'imposizione delle mani da parte degli Apostoli. Gesto fondamentale che sottintende la trasmissione dello Spirito Santo da parte della Chiesa.
Ma...il meglio deve ancora venire!
Erano stati scelti indubbiamente per un compito pratico quale servire alle mense. Ma lo Spirito Santo cambia la natura di questi uomini e...
Santo Stefano da servitore alle mense viene trasformato in primo martire della Chiesa!
Uè, tranquillamente avrebbe potuto dire: "io servo alle mense"
Si sarebbe salvato.
Ma il diacono Stefano annuncia Gesù e lo fa sapendo che avrebbe pagato questa testimonianza con la vita.
Il diacono Stefano morirà lapidato. Si usava lapidare perchè questo tipo di condanna evitava il contatto fra i carnefici e l'impuro condannato...
Destino dei diaconi rimanere soli nei momenti difficili.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.