20/04/2018 0.00.12

La donna/19

Il dono e la felicità della donna stanno nel suo essere materno e nel suo essere compagna. Lei è capace di prendere parte a tutto ciò che riguarda l’essere umano. In lei «è naturale [...]; ella è in grado di penetrare con sentimento e comprensione nell’ambito di quelle realtà che di per sé le sono lontane, e delle quali non si prenderebbe cura, se non fosse l’interesse per una persona che la mette in contatto con esse» (Teresa Benedetta della Croce, La donna, Città Nuova, Roma 1968, 53-55). Non lasciamoci rubare il femminile sia che si manifesti nel matrimonio sia nella verginità sia nella vita consacrata nel mondo.

Leonardo Catalano

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.