15/04/2018 20.30.19

Premio di narrativa sui Monti Dauni

Prima edizione del premio letterario scolastico promosso dal “Centro Studi Monti Dauni”, organizzato dall’istituto comprensivo di Celenza Valfortore e incentrato proprio sul territorio di riferimento, in collaborazione con l’Associazione Stupor Mundi di Lucera.
Il tema “Personaggi e luoghi della mia terra” su quale potrà essere presentato un componimento di massimo 5.000 battute. 
L’iniziativa è rivolta ad alunni, singoli o in gruppo, di due distinte sezioni: la prima dalla quarta classe della scuola primaria alla prima media, la seconda fino al biennio della scuola secondaria.  
In palio altrettanti premi in denaro di 600 euro ciascuno, oltre a materiale tecnologico e didattico per gli alunni segnalati dalla giuria composta dal dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Maria Aida Episcopo, del vincitore del Premio Campiello Giovani 2017 Andrea Zancanaro, dal giornalista del TG1 Giacinto Pinto, oltre che dai referenti dei sodalizi organizzatori: Rosa Manella dirigente scolastico, don Nicola Cocumazzo presidente del Centro Studi ed Emanuele Faccilongo per Stupor Mundi.
Il termine per l’invio degli elaborati, da presentare all’indirizzo mail concorsomontidauni@gmail.com, è fissato per il 30 aprile, mentre la cerimonia di premiazione si svolgerà il 26 maggio alla Domus Mariae di San Marco la Catola.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.