16/04/2018 15.58.03

Cosa regalare a una bambina per la prima comunione

Arriva il periodo in cui si tengono in tutte le parrocchie le celebrazioni della Prima comunione, e c’è sempre qualche figlia, nipote o bambina di amici e parenti che si avvicina per la prima volta al sacramento dell’Eucarestia.
Cosa regalare in questi casi? 
Per le femminucce ci sono alcuni consigli pratici nello scegliere al meglio un regalo che possa essere bello ma al contempo utile. 
Anzitutto bisognerebbe indagare il più possibile per scoprire quale potrebbe essere il regalo più gradito, magari chiedendo proprio ai genitori un’indicazione su quale regalo potrebbe riscontrare il piacere della celebrata. Per coloro invece che hanno già un’idea di massima, ma vogliono qualcosa che sia davvero particolare, la tradizione impone un regalo di gioielleria o al massimo un simbolo religioso. Ma oggi i tempi sono cambiati, questo genere di regali vengono sempre apprezzati ma ad essi si affiancano soluzioni più personali e utili. 
Tra le varie idee fantasiose disponibili c’è l’imbarazzo della scelta, come ad esempio dei libri, con tantissimi titoli disponibili che possono accompagnarla in questo periodo e che continuano a essere molto importanti per la formazione dei bambini di oggi. Tra i tanti titoli si possono citare Piccole donne, Il piccolo principe, Canto di Natale, Il giro del mondo in 80 giorni e molti altri ancora. 
Se invece la bambina è particolarmente incline al mondo tecnologico, si può dare un’occhiata ai prodotti in vendita su https://www.personalizzalo.it che offre un ricco catalogo di prodotti customizzabili a proprio piacimento e in modo semplice direttamente online. Cover per telefoni, tablet, porta computer, magliette e altri splendidi gadget che Personalizzalo permette di creare in modo personalizzato, con figure o immagini particolari, per regali unici e di sicuro successo.
Se si vuole essere tradizionalisti, ma al contempo donare qualcosa di concreto, una volta accertatosi che la bambina abbia i buchi alle orecchie è possibile optare per un paio di orecchini, un ciondolo in cui è riportata l’iniziale del nome, o anche su un orologio di quelli che vanno ad oggi di moda tra le ragazzine. Non sottovalutare che i regali a sorpresa spesso non sortiscono l’effetto sperato, questo perché già a 10 anni una bambina ha gusti ed idee personali.
Il periodo in cui viene fatta la prima comunione coincide spesso con quello del cambiamento dalla scuola elementare a quella media, un periodo particolare e delicato in cui i bambini si trovano a cambiare scuola e compagni. Un’idea utile, visto anche le alte spese economiche che gravano sulle famiglie derivanti dalla scuola, è quella di regalare zaini, astucci completi, un dizionario, tutte risorse che potranno essere utili nella sua prossima avventura di studio.
Altre idee utili e interessanti sono quelle di regalarle del proprio tempo libero insieme, per fare qualche attività divertente, come ad esempio un biglietto di ingresso per un parco divertimenti, un abbonamento al cinema o ad una piscina. 
Queste sono solo alcune delle idee che si possono mettere in campo come regalo della prima comunione, basta seguire piccole indicazioni e dare spazio alla propria fantasia.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.