29/04/2018 20.08.10

Via al rifacimento della circonvallazione

Inizieranno mercoledì 2 maggio e termineranno (se tutto andrà bene) il 30 giugno i lavori di rifacimento dell’intera circonvallazione interna di Lucera, l’anello di circa due chilometri e mezzo che rappresenta la spina dorsale della circolazione veicolare cittadina.
Gli interventi sono stati finanziati, appaltati e affidati a una ditta di Barletta che ha fornito il crono programma delle operazioni, per le quali si annunciano evidenti disagi nelle strade interessate (e tutte le confluenti!) a rotazione  per la chiusura totale e per le 48 ore successive dopo il termine del lavoro realizzato, visto che per ciascuna di esse si procederà a fresatura, sagomatura e posa finale di asfalto.
Previsto un trattamento particolare per le bocche delle fosse granaie rinvenute in Piazza Di Vagno a seguito di cedimenti della sede stradale e pure la rimozione di alcuni alberi in Viale Aldo Moro.
Il calendario finora conosciuto indica l’inizio dei lavori da Via Porta Croce, praticamente sul primo tratto del “Calvario” da Piazza del Popolo e fino a Via San Rocco, e quindi anche il “senso di marcia” degli interventi che si concluderanno poi in Via Vittorio Veneto dopo diverse settimane.
“Bisognerà avere pazienza per le difficoltà che sorgeranno in quei giorni – ha commentato il sindaco Antonio Tutolo – ma faccio appello alla collaborazione dei cittadini per una buona riuscita dell’operazione. Chiedo di evitare gli attraversamenti della sede stradale se l'asfalto non è stato definitivamente costipato dal rullo. I lavori verranno meglio e dureranno più a lungo”. 

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.