29/04/2018 17.11.07

L’orienteering in Villa tra sport e divertimento

Lo scenario e il contesto della Villa comunale (e i suoi immediati dintorni) si sono prestati perfettamente e per la seconda volta alla fase provinciale dei Giochi studenteschi di Orienteering che giovedì scorso ha messo in palio le qualificazioni alla fase regionale in programma a Bari.
La manifestazione sportiva, che ha offerto divertimento e spunti turistici e paesaggistici per i circa 150 atleti partecipanti da una decina di istituti di Capitanata, ha destato l’entusiasmo di tutti, compresa la dirigenza federale e Coni che era presente all’appuntamento, svolto proprio sotto l’egida della Fiso e organizzato dall’Associazione Monti Dauni Orienteering, con il supporto tecnico e logistico dell’istituto Bozzini-Fasani di Lucera. 
L’orienteering è una disciplina che consiste nell'effettuare un percorso predefinito caratterizzato da punti di controllo chiamati "lanterne". Ogni atleta, o formazione, dispone esclusivamente di una bussola e di una mappa del territorio, e naturalmente deve coprire la distanza stabilità nel minor tempo possibile.


Undici le competizioni disputate su un tracciato disegnato da Raffaele Mantuano, suddivise per rispettive categorie maschili e femminili, con risultati che hanno spesso premiato esponenti di scuole lucerine. Per esempio nei Cadetti ha prevalso Francesco Rusco, seguito da Michele Mantuano (entrambi della Manzoni-Radice) e Raffaele D’Alessandro (Bozzini-Fasani), mentre nelle Cadette ha vinto Yousra Aamara (Manzoni-Radice) seguita da Sofia Hu e Silvia Sasso della Bozzini-Fasani.
Tra la Cadette B ha vinto Daria Calabrese (Bozzini-Fasani), mentre tra i Cadetti B successo per Michel Valensio della stessa scuola, seguito da Antonio Sansarella della Manzoni-Radice.
Nella categoria Ragazzi il predominio è completamente della Bozzini-Fasani con il podio composto da Antonio Giglio, Christian Pecoriello e Luigi Pellegrini. Nella sezione B Michele Di Gioia e Kevin Leone Cervellione. Tra le Ragazze figurano Giulia De Troia, Teresa D’Alessandro e Anna Maria Pecoriello. Nella sezione B, Sara Scioscia prima e Carolina Cacchio terza. 

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.