29/04/2018 10.50.20

Dell’Osso ‘Cappellano di Sua Santità’

Onorificenza per il sacerdote lucerino don Carlo Dell’Osso che è stato nominato “Cappellano di Sua Santità”, titolo che gli permette di ricevere anche il nuovo appellativo di monsignore. 
53 anni, presbitero da 27, è docente di Patrologia al Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana di Roma, del quale è anche segretario. 
Nella Capitale svolge anche il ruolo di cappellano della delegazione di Roma e Vaticano del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, mentre a Lucera è stato parroco a Santa Maria della Spiga e attualmente è canonico del Capitolo Cattedrale.
Il “Cappellano di Sua Santità” è un titolo onorifico assegnato direttamante dalla Santa Sede soprattutto a sacerdoti che svolgono la propria attività a diretto servizio del Vaticano. Può fregiarsi di un proprio stemma e può indossare un abbigliamento diverso, con talare nera con occhielli, bottoni, bordi e fodera di colore paonazzo e fascia di seta dello stesso colore. 

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.